Explosions

 

Ho il tuo numero

“D’un tratto, senza preavviso, mi bruciano gli occhi. Non so come mai. Chissà perché di colpo mi sono commossa. Vorrei scrivergli “Ti ammiro”, ma non ce la faccio. Neppure via SMS. E invece, dopo un attimo di esitazione, digito:

Ti capisco. ”

Guadagnare scrivendo online: i 4 principali siti di paid to write

lista-siti-paid-to-writeTraduzione del termine: Pagato/a per scrivere.

Il fenomeno del PTW è iniziato in America, ma si è espanso nel giro di poco tempo in tutto il mondo.

Cos’è un servizio di Paid To Write?

Una semplice piattaforma che mette in contatto gli editor (possono essere i gestori di un sito, di un web magazine o gli stessi proprietari del sito paid to write) ed i copywriter (web writer, per lavoro o semplice hobby).

Funzionamento: L’editor ovviamente può proporre un titolo di un contenuto che gli serve per il proprio sito/blog, e poi (a seconda del tipo di piattaforma) il web writer lo potrà prenotare, scrivere ed essere quindi retribuito.

 

Queste piattaforme sono conseguenze della sproporzionata espansione del web, che richiede infatti sempre più contenuti nel minor tempo possibile e preferibilmente a basso costo, spesso con rigidi sistemi per quanto riguarda l’inserimento di keywords a favore dell’indicizzazione sui motori di ricerca (SEO).

Continua a leggere “Guadagnare scrivendo online: i 4 principali siti di paid to write”

PRE post: Paid to write & derivati

Nel mio primo post “serio” parlero’ di alcuni servizi di paid to write. (Traduzione letterale: pagati per scrivere)
Se ne trovano sempre di piu’, e sono principalmente delle piattaforme in cui e’ possibile prenotare e scrivere articoli che verranno poi retribuiti. Ho intenzione quindi di fare un breve riepilogo sull’argomento: di che si tratta, pro e contro, terminologia, elenco delle migliori piattaforme, se conviene essere pagati a caratteri o a parole e perche’, insomma una breve panoramica che potrebbe tornare utile a chi e’ gia’ interessato (perche’ li conosce gia’ ). o a chi volesse sperimentare questi servizi per la prima volta.

Insurgent- Veronica Roth

«Come stai, Beatrice?»

«Mi hai chiamato Beatrice?»

«Volevo sentire che effetto fa.» Sorride. «Non ti piace?»

“Non aver avuto abbastanza fiducia in lui da dirglielo è stato un errore che non voglio ripetere”
“Io penso che piangiamo per liberare la nostra parte animale senza perdere la nostra umanità”
Mi sento nuda. Non mi ero accorta di aver indossato i miei se-greti come un’armatura finché non se ne sono andati
Io mi fido di te. È questo che vorrei dirgli… ma non è vero: non ho creduto che avrebbe potuto continuare ad amarmi nonostante le cose terribili che ho fatto. Non lo credo di nessuno, ma questo non è un problema suo… è un problema mio”
«Credo che tu ci sia ancora, là dentro» mi sussurra contro la bocca. «Torna da me.»

La verità ha il potere di stravolgere i progetti delle persone. Ma è difficile convincere Tobias a fare qualcosa che non vuole… e ancora più difficile è giustificare le mie sensazioni senza il sostegno di una prova, solo sulla base del mio istinto.
Per cui accetto. Ma non cambio idea.

Come un animale selvatico,
la verità è troppo potente
per poterla ingabbiare.
Qualunque sia la verità, dovrò escogitare un altro modo per scoprirla, perché non intendo chiederla di nuovo a lui.
“Non so perché non gliel’ho detto quando poteva sentirmi: forse avevo paura di affidargli un sentimento così intimo, o di non sapere che cosa significhi amare qualcuno. Ma ora la cosa che più mi spaventa è il non averlo detto prima che fosse troppo tardi… non averlo detto prima che fosse troppo tardi per me.
Io gli appartengo e lui mi appartiene, ed è sempre stato così “
Citazioni di Insurgent (Veronica Roth), secondo romanzo della trilogia Divergent.

Luce

Mi rendo conto di non fare altro ultimamente. Aspetto risposte, persone, eventi, [autobus, NDB] il momento giusto. Non è male in fondo. Si subordina la propria esistenza al verificarsi di qualcosa. Dipendenza per dipendenza.

Stay, un amore fuori dal tempo

 “Ammettilo e basta” insisteva. “Questo ragazzo ti piace, giusto?” Non lo conosco abbastanza per dire che è vero, eppure è così.

Anzi, lo adoro. Ma c’è dell’altro che non so e, nell’istante in cui ci penso, mi prende un nodo allo stomaco. Ho paura, ho paura di qualunque cosa stia per arrivare. Qualunque cosa possa farmi dubitare di volerlo conoscere veramente.
stay-un-amore-fuori-dal-tempo-di-tamara-irela-L-GyFERM

Ti ricordi di me? -Kinsella

“Di tanto in tanto lancio un’occhiata verso di lui, poi distolgo

velocemente lo sguardo, lo stomaco in subbuglio.

Mi sembra di avere di nuovo tredici anni e di essermi presa una cotta.

L’unica cosa che vedo in tutta la sala affollata è lui. Dove si trova, cosa fa, con

chi parla”

Kinsella

Secret n#1 . What a secret!

Si, sono miei ‘pensieri’.

Si, voglio condividerne alcuni.

Sono solo parole.. Si, eppure mi va di scriverle. Qui.

 

FIRMA FINAL